Il tema centrale di questo millennio è sicuramente l’ecosostenibilità.

In ogni ambito delle nostre vite, dal lavoro al tempo libero, ogni giorno che passa andiamo incontro a pratiche sempre nuove per salvaguardare la salute del pianeta. Dai piatti di plastica si è passati a quelli monouso biodegradabili, i contenitori stanno sparendo lasciando spazio a portavivande in vetro e alluminio riciclabili all’infinito.

Anche le aziende cercano ogni giorno nuove soluzioni per ridurre al minimo il loro impatto ambientale facendo leva su parole, ma soprattutto azioni, come riciclo, zero waste e energie rinnovabili.

To Good To Go: l’app che dice “NO” allo spreco alimentare

Fra le tante app che negli ultimi anni hanno avuto un successo incredibile troviamo To Good To Go: creata nel 2015 da un gruppo di ragazzi danesi, questa famosissima applicazione mobile scende in campo e sogna un mondo senza sprechi alimentari.

Come appare chiaro fin da subito, prendere parte alla lotta antispreco insieme ad altre milioni di persone nel mondo è facilissimo: basta scaricare l’app e installarla sul proprio telefono e utilizzarla per i propri acquisti.

Con Too Good To Go infatti, è possibile acquistare prodotti freschi e piatti pronti preparati in giornata e rimasti invenduti a prezzi scontati in moltissimi negozi e alimentari situati nelle nostre immediate vicinanze: solo in Italia sono più di 17.100 i punti vendita che hanno aderito a questo progetto e che aiutano il nostro paese a ridurre le emissioni di CO2 in atmosfera.

Inoltre, questa modalità di acquisto ci permette di assaggiare tantissimi prodotti diversi che magari, istintivamente, non avremmo mai mangiato: le Magic Box che contengono gli alimenti sono infatti “fantasia” e sempre diverse ogni giorno.

Scegliere di acquistare in questo modo è un gesto etico: ogni giorno più di ⅓ della produzione mondiale di cibo viene sprecato inutilmente quando invece ci sono regioni nelle quali le popolazioni a stento riescono a consumare un pasto completo al giorno.

Edenred: i creatori dei buoni pasto prendono parte alla lotta antispreco

Essere un’azienda con una mission così virtuosa ha fatto sì che To Good To Go venisse notata da Edenred, gli inventori dei buoni pasto che da più di 40 anni semplifica la vita quotidiana con innovazioni che contribuiscono al benessere delle persone e alla produttività delle imprese, che ha proposto al team danese una partnership tutta votata alla sostenibilità.

Edenred è da sempre attenta ai pasti dei lavoratori e dal 2012 promuove un’iniziativa che si impegna a diffondere la cultura dell’alimentazione sana e sostenibile anche in pausa pranzo.

Come spiegato da Paola Blundo, Direttore Commerciale Merchant di Edenred Italia

“Appoggiamo una realtà come Too Good To Go perché pienamente in linea con i nostri valori. Si tratta di una scelta etica, dettata dalla volontà di praticare e di diffondere una politica di sostenibilità anche nelle scelte quotidiane, come quando ordiniamo un pasto o facciamo la spesa.[…] Con questa iniziativa, inoltre, offriamo un ulteriore supporto a tutti i partner che in questi mesi si trovano in difficoltà proponendo loro un canale nuovo per le vendite e contribuendo, allo stesso tempo, a dare valore al cibo, riducendone lo spreco.”

Proprio per questo che è nata questa partnership che si pone come obiettivo quello di salvare 40.000 Magic Box nel 2021, corrispondenti a 100 tonnellate di CO2, che equivalgono a 300 voli Roma – Londra.

Edenred ovviamente non si limita a contrastare lo spreco alimentare, ed è attiva in moltissimi altri ambiti: uno fra tutti la mobilità.

Ha infatti creato da poco una nuova applicazione dal nome Easy Mobility Edenred che, sviluppata insieme al team di Movesion Srl, ha come obiettivo la semplificazione della gestione degli spostamenti casa-lavoro così da “ottimizzare gli spostamenti, rendendoli più sicuri ed efficienti, sia in termini di tempo, di costi, e meno impattanti sul traffico e sul conseguente inquinamento”.

D’altronde il futuro è green e se vogliamo continuare a vivere sul nostro amato e meraviglioso Pianeta Terra è giunto il momento di iniziare ad affidarsi ad aziende virtuose come EdenRed e Too Good To Go che di sicuro hanno a cuore la salute non solo della Terra e anche la nostra.

Articolo di Ilaria Calcagnolo